Articoli

Damiano La Terra finalista

Damiano La Terra, DJ finalista al Tour Music Fest di San Marino su oltre 20.000 candidati

di Samuel Tasca

Damiano La Terra, classe ‘92, promettente DJ della provincia di Catania, vivrà il sogno di partecipare alla finale del Tour Music Fest – The European Music Contest nella Repubblica di San Marino dal 22 al 27 Novembre, dopo aver superato le selezioni tra oltre 20.000 tra artisti e band partecipanti provenienti da tutta Europa.

«Essere un finalista su 20.000 candidati è un grande traguardo per la mia esperienza musicale – mi racconta Damiano -. Una rivincita personale che mi ha fatto tornare la voglia di continuare a produrre musica».

damiano la terra finalista Tour music fest san marino

Una storia d’amore nata negli anni dell’infanzia, quella di Damiano per la musica, nella quale suo padre ha giocato un ruolo fondamentale. «La mia passione è nata ascoltando mio padre suonare la tastiera. Mi sono innamorato di un brano in particolare dei PFM, “Impressioni di settembre”, dove era presente un suono creato da un synth analogico. Da lì in poi la mia mente è sempre stata proiettata su questo genere di musica elettronica».

Damiano, infatti, ha fatto le sue prime esperienze come DJ presso la discoteca Saratoga di Grammichele (CT) e ai Mercati Generali di Catania. Inoltre, per un periodo, ha fondato un gruppo culturale musicale dal nome BLOW con l’aiuto di altri due colleghi. L’esperienza insieme al gruppo, dedicata allo stile Underground e fondata sull’impiego di attrezzature come giradischi e lettori cd, lo ha portato a farsi apprezzare da molti personaggi della scena musicale.

damiano la terra in console

Il prossimo palcoscenico sarà proprio quello delle finali del Tour Music Fest, durante le quali andranno in scena le performance degli artisti finalisti di questa nuova edizione provenienti da tutte le regioni d’Italia. Inoltre, Damiano La Terra potrebbe esibirsi il 26 Novembre al Purple Vision Club di San Marino, in occasione della DJ Night del Tour Music Fest, nella quale i vari DJ e i DJ Producer vincitori del festival si alterneranno in console. Ma le emozioni non terminano qui. Infatti, il DJ Producer vincitore verrà premiato dai presidenti di giuria Mogol e Kara Dioguardi, dai rappresentanti Berklee – College Of Music e dai massimi esponenti della discografia italiana.

damiano la terra

«Per me è sicuramente un sogno che si avvera, ma anche una soddisfazione da donare ai miei genitori che mi hanno sostenuto nella mia carriera», confessa La Terra, che se dovesse vincere il TMF potrebbe volare a Ibiza per sette giorni a suonare in uno dei locali più ambiti dell’isola e partecipare ad un corso di formazione full immersion per DJ e DJ Producer, oltre alla possibilità di ricevere un contratto di sponsorizzazione del valore di 10.000 euro da investire nella propria musica.

Non ci resta quindi augurare a Damiano un grosso “in bocca al lupo” per questa imminente esperienza, che possa essere l’avvio di una stupenda carriera musicale.