La pianista e compositrice siciliana Giuseppina Torre insignita del titolo di Cavaliere della Repubblica

di Omar Gelsomino

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, con proprio decreto in data 27 dicembre 2020, su segnalazione della Prefettura di Ragusa, ha conferito l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “al merito della Repubblica Italiana” alla pianista e compositrice siciliana GIUSEPPINA TORRE, già nostra ospite in passato sulle pagine di Bianca Magazine. Nel corso di una cerimonia svoltasi al Palazzo del Governo di Ragusa è stata assegnata dal Prefetto Filippina Cocuzza l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito Della Repubblica Italiana” anche ad altri cittadini distintisi per il loro impegno professionale e sociale profuso nei confronti della comunità iblea e che si sono resi benemeriti nei confronti della Repubblica.

Tra i premiati vi è Giuseppina Torre che si è contraddistinta negli anni con la sua musica e le sue composizioni che hanno conquistato anche il pubblico americano. Una carriera che ha le sue origini da Vittoria, provincia di Ragusa, dove Giuseppina Torre è nata, cresciuta e ha intrapreso gli studi musicali. «Questo è per me l’onore più grande della mia vita, il riconoscimento più prestigioso che si possa ricevere dalla propria Patria – afferma Giuseppina Torre – Dedico questa onorificenza ai miei genitori che, con enormi sacrifici, mi hanno sempre sostenuto a perseguire quello in cui credo e a dedicarmi alla mia più grande passione, il pianoforte. Ringrazio il Prefetto di Ragusa la Dott.ssa Filippina Cocuzza, per la stima dimostratami».


Giuseppina Torre ha vinto numerosi premi negli Stati Uniti: Los Angeles Music Awards (“International Artist of the Year” e “International Solo Performer of the Year”), Akademia Awards di Los Angeles (“Ambiental/Instrumental”) e 5th I.M.E.A. Awards 2018. La pianista e compositrice siciliana ha tenuto concerti in Italia e all’estero, suonando per Papa Francesco in occasione del Concerto dell’Epifania andato in onda su Rai 1 (2014) e in Vaticano presso la Casina di Pio IV – Pontificia Accademia delle Scienze alla presenza del Cardinale Lorenzo Baldisseri (2017). Opening act del concerto de Il Volo all’Arena di Verona (24 settembre 2019) e protagonista delle ultime edizioni di Piano City Milano (2019), Piano City Palermo (2019), e Piano City Napoli (2020). Ha all’attivo due album: “Il Silenzio Delle Stelle” (Sony Music Italia, 2015) e “Life Book” (Universal Music Italia, 2019) ed è autrice delle musiche del docu-film “Papa Francesco – La mia Idea di Arte” (Walkman Records, 2018).

Giuseppina Torre inoltre è da sempre impegnata nella lotta contro la violenza sulle donne e da anni sostiene importanti iniziative nazionali di sensibilizzazione e partecipa a concerti di beneficenza. Il suo ultimo album “LIFE BOOK”, pubblicato da Decca Records e distribuito da Universal Music Italia, è disponibile in tutti i negozi, in digital download e sulle piattaforme streaming (https://udsc.lnk.to/CNP8Ab8S). Prodotto da Giuseppina Torre e Davide Ferrario, mixato e masterizzato da Pino “Pinaxa” Pischetola e registrato presso Griffa & Figli e Frigo Studio, l’album “Life Book” racchiude 10 composizioni inedite, con musiche composte ed eseguite da Giuseppina Torre, che raccontano le suggestioni, i pensieri e il vissuto dell’artista negli ultimi anni, come un vero e proprio “racconto di vita” in musica: “Rosa tra le rose”, “La promessa”, “Gocce di veleno”, “Dove sei”, “The golden cage”, “Siempre y para siempre”, “Mentre tu dormi”, “My miracle of love”, “Un mare di mani”, “Never look back”. Di quest’ultimo brano ecco il video, girato da Umberto Romagnoli con la direzione artistica di Stefano Salvati nella meravigliosa cornice delle valli di Comacchio (Ferrara).

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments