editoriale Bianca

editoriale Bianca

di Emanuele Cocchiaro

È il caso di fermarsi, attendere un po’ e osservare lo scorrere vigoroso del nostro impegno divenuto traguardo. Non un messaggio autocelebrativo, ma la resa gioiosa dopo una giornata di lavoro, nel momento di raccolta dei nostri frutti al crepuscolo.

Un sospiro ancora per rivivere ad occhi chiusi i momenti straordinari, per risentire i tamburi incalzanti dell’opera dei Pupi, rivedere i volti delle tante eccellenze siciliane celebrate in un anno di lavoro, riassaporare il successo a firma Bianca magazine di Agorà di Sicilia e riflettere sui nuovi materiali con cui edificare il riconoscimento de “I Paladini della Cultura” nuovo prestigioso progetto sempre a nostra firma.

E solo un attimo e si riparte, più decisi che mai a far valere e far risplendere ciò che questa terra siciliana ha di valevole e di prezioso, siamo ancora più determinati a scovare il talento e a mettere in luce quello già riconosciuto, tutti con la stessa dignità, tutti sotto il raggio luminoso della nostra stella Bianca. La forza per pensare ai tanti progetti che ci attendono viene dai voi, da ogni singolo lettore che sfogliando la rivista ne ha percepito il valore, ne ha colto i tratti di magia e ne è rimasto affascinato. Bianca è vostra quanto nostra, è il regalo che si riserva agli ospiti d’onore; per questo non smetteremo di stupirvi, riservandovi altri speciali, altre eccellenze del territorio, mille e più talenti ed eventi prestigiosi.

Per voi, da Bianca.

 

Lascia un commento
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *