di Omar Gelsomino

L’ultimo editoriale dell’anno, come un film che scorre sotto i nostri occhi, ci ricorda quanti articoli abbiamo scritto e con essi quante belle persone abbiamo incontrato e quante storie interessanti abbiamo raccontato. Credetemi ogni numero, ogni argomento trattato è sempre una nuova scoperta. Non possiamo non parlare della nostra terra, una Sicilia baciata dal sole, ricca di straordinarie bellezze naturali e di un patrimonio culturale che tutto il mondo ci invidia, ma soprattutto una terra da raccontare, con le sue tradizioni, la sua storia, la sua gente che ogni giorno – dalla letteratura all’arte, dalla scienza allo sport, dalla cultura all’enogastronomia – continua a renderla grande.
Con l’approssimarsi del Natale, come di consueto, dedichiamo il numero di Bianca Magazine a una festa tanto sentita e tanto radicata in ognuno di noi, legata ai valori della famiglia, alle tradizioni e al nostro passato. Andremo a scoprire: il Presepe Vivente di Giarratana; un dolce tipico della tradizione siciliana, i Nucàtoli nelle sue diverse varianti; la Muffuletta, un pane aromatizzato con semi di finocchio selvatico, in occasione della festa dell’Immacolata; un importante evento come Taormina Gourmet con la sua “vetrina” di prodotti alimentari di nicchia e pregiati vini; Mauro Cutuli con il suo eccellente vino Lato Sud; i paesaggi incontaminati incontrati dai camminatori lungo l’Antica Trasversale Sicula; le campionesse del mondo di canottaggio Giorgia e Serena Lo Bue; il talento del giovanissimo chef ragusano Alessandro Iudice; l’allegria di Roberto Lipari; due ambasciatori del gusto come il presentatore televisivo Anthony Peth e la “cheffa” Michela Starita e l’amore di Muni Sigona per realizzare il suo sogno, la Casa di Toti.
Un nuovo numero da non perdere per voi lettori, cui va il nostro ringraziamento per l’affetto con cui continuate a seguirci sempre più numerosi. Un sincero grazie va a tutto lo staff di Bianca Magazine, per la costante passione nel consegnare ai lettori straordinari numeri che contribuiscono a farne un bimestrale sempre più affermato e atteso, a cominciare dall’editore Emanuele Cocchiaro sino a tutti i collaboratori: Angelo Barone, Sofia Cocchiaro, Gaetano Cutello, Angela Failla, Alessia Giaquinta, Maria Concetta Manticello, Sandra Meli, Titti Metrico, Stefania Minati, Irene Novello, Samuel Tasca. Grazie anche agli amici che credono in noi e ci sostengono.
Vi auguriamo un Natale all’insegna dei piccoli gesti, quelli più belli e importanti, della salute e dell’allegria, che ci faccia riscoprire la voglia di fare, la gioia di un sorriso, l’importanza della solidarietà e dei veri e sani valori. Un caro augurio di Sereno Natale e Buon Anno Nuovo a tutti VOI.

 

Lascia un commento
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *