Dedicata a Simone Massaro, ideatore del fitness urbano, la terza edizione di Street Workout Green Etna

Comunicato Stampa


Il terzo evento Street Workout Green Etna, organizzato dall’ambassador S.W. Italia Max Salerno e
dall’Ambassador S.W. Italia Giovanni Zuppardo ha regalato momenti di vero stupore.
La manifestazione sportiva svoltasi a Nicolosi sui Monti Rossi, domenica 27 Giugno, ha donato a
tutti i partecipanti momenti veramente esclusivi e indimenticabili, non solo per via di una location
ineguagliabile al mondo, ma anche perché nel momento in cui erano ai piedi del vulcano, l’Etna ha
scatenato un nuovo parossismo, con una fontana di lava e cenere dal versante sud-est.

«Sono felicissimo dell’ottima riuscita di questo primo evento, post-pandemia, organizzato proprio
sull’Etna – dichiara Max Salerno, ambassador Street Workout Italia -. Dopo un po’ di timore
iniziale, per via di tutti gli eventi eruttivi del vulcano, ho confidato nel buon Dio affinché tutto
scorresse nel miglior modo possibile… È così è stato, perché proprio in un momento particolare, un
boato e un parossismo ci hanno concesso di vivere uno spettacolo unico ed imprevisto allo stesso
tempo. Abbiamo dedicato questo nostro primo evento a Simone Massaro, purtroppo non più tra noi,
e alla compagna Maria Intorto ideatori dello Street Workout. Desidero ringraziare i componenti
dello staff (Concetta Navarria, Michela Di Nanno, Walter Velardita, Antonella Cusumano,
Giuseppe Corso, Filippo Di Gregorio) come sempre sono impeccabili nel loro lavoro; il mio amico
Giovanni Zuppardo che da Partinico è sempre presente e pronto ad affiancarmi, Giovanni
Giustiniano che, con i suoi scatti, ha raccontato parte di evento e, infine, ringrazio tutti coloro che
hanno partecipato, che hanno continuato a credere ancora una volta in noi e che permettono di
poter vivere queste straordinarie esperienze».

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments