Articolo di Angelo Barone    Foto di Mirko Sperlonga e Samuel Tasca

In occasione della registrazione della puntata di Gustibus, trasmissione di La 7, dedicata alla valorizzazione dell’uva da tavola IGP di Mazzarrone e del suo territorio ricco di tanti altri prodotti agroalimentari di qualità, incontriamo Anthony Peth, noto presentatore televisivo e radiofonico. È stato piacevole dialogare con lui e apprezzare lo stile e la passione che mette nel ruolo di Ambasciatore del Gusto in giro per il Bel Paese per farci scoprire luoghi e sapori che rappresentano la bellezza dei nostri territori e la vera qualità delle eccellenze enogastronomiche simbolo del Made in Italy tanto amato in tutto il mondo. Impegno e professionalità premiati per il 2018 con il prestigioso Premio “David di Michelangelo per la Tv” alla trasmissione Gustibus con le seguenti motivazioni: “Nell’anno del gusto la trasmissione Gustibus si è distinta per l’impegno nell’esaltazione delle eccellenze italiane, valorizzando i prodotti della nostra Penisola e le tradizioni culinarie”.
Per Anthony questo è il terzo David per la Tv che riceve nella sua carriera iniziata prestissimo a Roma dove, all’età di diciotto anni, si trasferisce dalla Sardegna per studiare, laurearsi e specializzarsi in Lettere con indirizzo nello Spettacolo e successivamente in Beni Culturali. Maurizio Costanzo, intuendo le sue capacità, lo sceglie per il programma “Voglia” (Mediaset) e da allora si cimenta con successo in diversi ruoli dal teatro al musical, dalla televisione alla radio, dalla conduzione alla regia. Anthony, oltre a lavorare per la tv, è regista di due importanti manifestazioni cinematografiche benefiche: “Sorridendo Film Festival” in collaborazione con Rai Cinema e il “Galà dell’Arte per la Ricerca” in collaborazione col Ministero della Salute. Ha collaborato con il Tg3 e Tg2 per la promozione del Made in Italy con servizi d’intrattenimento e cultura all’interno delle testate giornalistiche Rai.
Siamo ospiti dell’OPAS (Organizzazione dei Produttori Agricoli Siciliani), mentre gustiamo i frutti dell’associazione, i buoni prodotti di Barocco Food e i dolci preparati dalle brave signore di Mazzarrone, Anthony ci tiene a ricordare che tre anni fa l’ha tenuta a battesimo ed è felice che quest’organizzazione, presieduta da Nunzio Busacca, sia cresciuta nello spirito associativo e nella quantità di prodotto commercializzato, nella qualità e nella varietà della produzione e che vuole continuare a crescere e migliorare con la collaborazione delle Università siciliane nella ricerca scientifica per mettere a dimora i frutti del futuro. Queste sono le storie che a lui piace raccontare, storie di imprenditori agricoli che con le loro produzioni di qualità fanno apprezzare l’Italia nel mondo e ci anticipa le novità per il 2019 di Gustibus, ogni domenica in onda alle ore 11,00 su La 7: «Posso dirvi in esclusiva che ci sarà il primo premio in Tv legato al gusto. Dodici fra le storie più belle di questi otto anni di Gustibus, divise per ogni comparto, saranno premiate e si rivivranno insieme al pubblico a casa le immagini degli anni passati e di quello che sono diventate oggi le realtà agroalimentari, concludendo col premio ufficiale televisivo di Ambasciatore del Gusto».
Chiudiamo questo incontro con una sua dichiarazione d’amore verso la Sicilia: «Conoscere le eccellenze di Mazzarrone e delle zone limotrofe è stata una vera scoperta, un sogno ad occhi aperti attraverso una natura ricca di tradizioni e cultura come quella che sa offrire questa regione attraverso scenari naturali incontaminati e la ricca qualità che offrono i suoi prodotti. Ritornare e dedicare uno speciale all’uva da tavola per la puntata sulla Sicilia è stato un grande piacere, l’ospitalità indiscussa e unica che in questa regione ritrovo mi fa sentire a casa».

Lascia un commento
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *